skip to Main Content

Il progetto LA CASA DEI PAGLIACCI nasce da un’idea di Alessandro Rossi ed ha due obiettivi fondamentali. Il primo è quello di creare un ambiente inclusivo, senza barriere architettoniche, in cui offrire attività laboratoriali che siano a misura di tutti i bambini, anche di quelli con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale, in cui si possano trascorrere insieme, senza divisioni, momenti ludici, creativi ed educativi.

Il secondo obiettivo del progetto è quello di essere un punto di ascolto per tutti quei genitori che si ritrovano a fare i conti con la crescita del proprio figlio; la Casa Dei Pagliacci si mette a disposizione per facilitare un primo incontro con le figure professionali che quotidianamente si occupano di problemi cognitivi,  patologie, difficoltà legate allo sviluppo dell’età evolutiva.

Una volta al mese sarà presente nella struttura un esperto che si metterà a disposizione per offrire attività di counseling gratuitamente.

Il primo incontro si terrà venerdì 18 maggio con la Dott.ssa Benedetta Manciucca: pedagogista e terapista ITARD, specializzata in valutazione e trattamento educativo DSA, consulenza pedagogico-educativa per scuole e famiglie, potenziamento cognitivo e metodo di studio.

CALENDARIO DELLE ATTIVITA’ LABORATORIALI DI MAGGIO

02 mer.  LIBRO LIBERA TUTTI. Laboratorio di letture ad alta voce ed esperienze creative e sensoriali   

03 gio.  LO YOGA PER BAMBINI

08 mar. LuDOmuSIca

09 mer. LABORATORIO DI DISEGNO, PITTURA, DECORAZIONE

15 mar. “RECICLANDO”. Laboratorio espressivo di arte e manualità

16 mer.  IL CORPO IN GIOCO. Laboratorio ludico e creativo di espressione corporea e animazione teatrale

18 ven.  Incontro con la Dott.ssa Benedetta Manciucca

22 mar.  LuDOmuSIca

23 mer.  LABORATORIO DI DISEGNO, PITTURA, DECORAZIONE

24 gio. LIBERI DI ESPRIMERSI. LABORATORIO DI CERAMICA DEDICATO A TUTTI I BAMBINI

29 mar. “RECICLANDO”. Laboratorio espressivo di arte e manualità

31 gio.  “GIMME FIVE”. Gioca con l’inglesev

TUTTI I BAMBINI CHE CI VERRANNO A TROVARE DOVRANNO ESSERE ACCOMPAGNATI DA UN GENITORE O DA CHI NE FA LE VECI.

AI LABORATORI POSSONO ACCEDERE SOLO I TESSERATI DELL’ASSOCIAZIONE “I PAGLIACCI” (IL TESSERAMENTO PUO’ ESSERE EFFETTUATO IL GIORNO STESSO IN CUI SI PARTECIPA AL LABORATORIO)

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE.

Descrizione dei laboratori:

LIBRO LIBERA TUTTI

Laboratorio di letture ad alta voce ed esperienze creative e sensoriali

A cura di Eleni Schiarea

La lettura aiuta a crescere, arricchisce, appassiona, alimenta la fantasia e la creatività.

Il laboratorio Libro libera tutti si propone di avvicinare i bambini ai libri attraverso letture animate e drammatizzate, sfruttando anche strumenti come il teatrino delle ombre o il kamishibai, al fine di arricchirne il pensiero e svilupparne le potenzialità creative.

Attraverso il coinvolgimento delle emozioni, dei sentimenti, delle esperienze affettive, relazionali e sociali, il libro si trasformerà in una fonte di piacere e di svago, nonché in un punto di partenza per le attività laboratoriali che caratterizzeranno la seconda parte di ogni incontro e che porteranno il bambino ad esplorare il processo creativo dell’autore.

OBIETTIVI SPECIFICI:

• Sviluppare la curiosità dei bambini verso il libro

• Creare l’abitudine all’ascolto e alla comunicazione con gli altri

• Accrescere il desiderio di imparare a leggere e di lettura

• Sviluppare capacità linguistiche, espressive, relazionali, di memorizzazione e di riproduzione grafica e verbale

• Comprendere, riferire e inventare una storia utilizzando tutti i canali sensoriali

• Responsabilizzare il bambino nell’uso corretto del materiale comune

• Sviluppare la fantasia e la creatività

• Potenziare l’immaginario personale

• Favorire la conoscenza di sé

• Stimolare ad esprimere i propri punti di vista e a considerare punti di vista diversi

• Scoprire il linguaggio visivo

• Promuovere la conoscenza del processo di ideazione di un libro

• Favorire la conoscenza dei luoghi e le modalità con cui i libri vengono conservati, consultati, acquistati e realizzati concretamente

• Esplorare le potenzialità di una storia attraverso il gioco

ATTIVITA’

Dopo la lettura drammatizzata  di un racconto e il richiamo all’osservazione delle figure, sarà possibile per i bambini, utilizzando la fantasia e la creatività, rielaborarlo graficamente o attraverso ritmi e suoni. Sarà inoltre possibile costruire pagine animate o elaborare giochi con i personaggi del racconto, nonché effettuare laboratori di progettazione e di costruzione attraverso attività grafico-pittoriche e plastico manipolative.

Nr. massimo partecipanti: 8

LuDOmuSIca

A cura di Marighela Fiaschini

Conoscere la Musica attraverso il Gioco è il principale obiettivo di questo laboratorio.

Insieme ad esso si legano:

Relazionare il Corpo al Suono ed Integrare Soggetti Diversi in un’ Entità Unica.

Uno strumento che soddisfa più esigenze contemporaneamente.

Stimolare una mentalità musicale ed artistica pronta all’ascolto e alla condivisione

Sviluppare e consolidare una cultura dell’Accoglienza e del Confronto

Rendersi consapevoli del proprio essere e di quello dell’altro, stimolando il rispetto e l’armonia

Formare una mentalità artistica attraverso la quale poter esprimere al meglio se stessi e le proprie emozioni

La musica conferisce un’altra dimensione, un luogo e un tempo diversi in cui tutti possono liberamente sperimentare e sperimentarsi.

L’ascolto o la pratica di uno strumento, o di una musica, può favorire l’equilibrio di un qualsiasi individuo.

Ad ogni incontro verranno proposte attività di tipo ludico-musicale che permetteranno processi di Interazione e di Interiorizzazione:

Conoscere la musica e gli strumenti musicali.

Imparare il tempo

L’Ascolto

La ricerca dei suoni

Nr. massimo di partecipanti: 10

LO YOGA PER BAMBINI

A cura di Caterina Leone

Lo yoga per bambini, con metodo Balyayoga, è un percorso ludico che porta il bambino all’esplorazione

del proprio sé, stimola la curiosità, l’intuito e l’intelligenza razionale ed emotiva.

Ogni attività è pensata per accompagnare gradualmente il bambino in uno sviluppo armonico con sè stesso, il proprio corpo e la propria mente, e con gli altri.

Attraverso giochi, storie posizioni, attività creative e rilassamento i bambini potranno esplorare sé stessi e il mondo che li circonda.

Nr. minimo di partecipanti: 8

LABORATORIO DI DISEGNO, PITTURA, DECORAZIONE

A cura di Chiara Lanari

Per bambini dai 3 ai 10 anni

Ciclo di incontri educativi ed esperienziali che hanno come principale obiettivo quello di stimolare la creatività, sviluppare la manualità e avvicinare alla pittura. Attraverso la lettura di racconti, la creazione di oggetti con materiali di riciclo e l’utilizzo di diversi colori per pittura, i bambini avranno modo di sperimentare differenti tecniche pittoriche e decorative e di trascorrere,in un clima divertente e stimolante,un riccomomento di interazione e scambio con il proprio familiare.

I corsi si attivano al raggiungimento del numero minimo.

PROGRAMMA

LABORATORI DI PITTURA E CREATIVITA’ (per bambini dai 3 ai 6 anni)

 TITOLO                                                  ATTIVITA’

1.  L’albero delle farfalle                        CREATIVITA’ E PITTURA

2.  Una storia variopinta                       LETTURA, PITTURA E COLLAGE

3.  Il Drago sputafuoco                          PITTURA E RICICLO

4.  Le pietre animate                              ROCK PAINTING (Pittura su sassi)

LABORATORI DI TECNICHE PITTORICHE (per bambini dai 6 ai 10 anni)

TITOLO                                                  ATTIVITA’

1.  Le pietre animate                              ROCK PAINTING (Pittura sui sassi)

2.  Stoffa, colore e fantasia                   PITTURA SU STOFFA (portare una t-shirt bianca)

3.  Ritratti e autoritratti                        ARTE E CREATIVITA’

4. Tasselli in armonia                            MOSAICO

Nr. massimo di partecipanti: 8

“RECICLANDO”

Laboratorio espressivo di arte e manualità

A cura di Loredana Brandi

Per bambini da 4 a 10 anni

Sono Brandi Loredana e sono una creativa da sempre, il mio compito in questo laboratorio sarà innanzitutto di creare un ambiente accogliente, con bambini sia con disabilità che normodotati. Sarà un luogo dove poter sviluppare le capacità espressive di tutti i partecipanti coinvolgendoli in un’attività di laboratorio dove possano vivere l’arte sviluppando la creatività, dove si rendano consapevoli delle proprie capacità manuali ed a volte artistiche, dove possano imparare l’armonia delle forme e dei colori in un’attività che all’inizio sembrerà solo giocare con le mani e con dei materiali che possono essere poveri ma, successivamente, verranno ritrasformati a nuovi usi. Dare spazio alla dimensione affettiva (vissuti, ansie, paure, aspettative…) attraverso una libera creazione, e non ultimo acquisire la consapevolezza della possibilità, per ciascuno e di essere artefice di cose belle e/o utili .

OBIETTIVI: Acquisire nuove conoscenze nel riciclo, nell’uso di materiali poveri, nelle tecniche pittoriche e nell’utilizzo di materiali creativi differenti. Es. un cucchiaio può essere trasformato in un viso di un  coniglio, un piatto di plastica in vari tipi di visi (triste, felice, …), un barattolo di latta può essere trasformato in un portamatite, ecc…

-Acquisire autonomia con la libertà di espressione del proprio essere e del proprio modo di vedere le cose.

-Sviluppare la motricità fine delle mani attraverso la manipolazione.

-Migliorare la coordinazione oculo –manuale attraverso l’ uso di materiali diversi.

-Favorire, attraverso lo sviluppo di attività artistiche, l‘espressione delle capacità creative individuali.

-Comprendere che le immagini costituiscono un linguaggio esprimendo un messaggio (nella pittura, nel modellaggio, nell’uso dei colori …).

-Lavorare in gruppo imparando a chiedere e fornire aiuto.

-Il punto importante è sviluppare la fantasia e, soprattutto, l’ immaginazione.

-Utilizzare in modo corretto il materiale facendo attenzione allo spreco e a rimetterlo in ordine .

METODOLOGIA: in questo laboratorio si cercherà di sviluppare sia Il potenziale espressivo che quello comunicativo legato all’età ed alle proprie opportunità e capacità.

MATERIALI: carta, polistirolo, stecche, stampi, tempere acriliche, barattoli di latta, di vetro, di plastica,  cucchiai bicchieri piatti  di plastica , carta velina , cartoncini ecc….

Nr. massimo di partecipanti: 8

LIBERI DI ESPRIMERSI

LABORATORIO DI CERAMICA DEDICATO A TUTTI I BAMBINI

A cura di Monia Pietrini – Ceramonia

Finalmente un corso per conoscere le tecniche di base della ceramica rivolto a quei bambini che vogliono provare l’emozione del contatto con l’argilla, materiale antico e magico e per chi desidera esprimersi divertendosi.

Il laboratorio, poi, consente di imparare che esistono fasi e tempi di attesa nella preparazione di un oggetto. I bambini così imparano un metodo di lavoro che richiede un progetto e pazienza per portarlo a termine.

Il percorso è strutturato in modo che i bambini possano sperimentare il materiale attraverso il gioco e poter acquisire le prime tecniche.

Programma

Manualità con l’argilla

Stendere la ceramica

Creare una tavoletta da disegno

Osservazione e disegno

Incisione e taglio forme

Giocare con le formine e assemblarle

Messa in opera di piccoli manufatti

Iniziare a modellare

Tecnica del Colombino

Tecnica della lastra

Materiali

Argilla

Smalti atossici

Colori per ceramica

Strumenti

Forno a bassa temperatura

Cotture, biscottata e applicazione della cristallina sui pezzi

Gli attrezzi vari per poter lavorare e per la decorazione sono tutti forniti.

Nr. massimo di partecipanti: 7

IL CORPO IN GIOCO

Laboratorio ludico e creativo di espressione corporea e animazione teatrale.

Per bambini e bambine dai sei agli undici anni.

a cura di Simona Troiani

Attività e giochi di gruppo dove sperimentare se stessi in relazione agli altri attraverso l’uso creativo del corpo, dei gesti, della voce, delle parole in movimento, per dare vita a situazioni di gioco-rappresentazione in un clima di divertimento, benessere e libertà espressiva.

Obiettivi principali delle attività del laboratorio sono:

approfondire e valorizzare, a livello generale, le qualità individuali inerenti alle personali capacità operative, espressive, ludiche, creative e di interazione con gli altri, nei tempi, nei ritmi e nei contenuti più profondi

arricchire le possibilità espressive mediante l’uso di linguaggi mimico-gestuali, verbali e figurativi, valorizzando in special modo l’“identità corporea” come elemento indispensabile per tradurre le proprie immagini interiori in comunicazione;

sviluppare le abilità sociali e le possibilità ludico-immaginative;

sviluppare al massimo l’aspetto cooperativo, valorizzando soprattutto le differenze e le risorse individuali;

ricercare corrispondenze tra diverse forme espressive e favorire l’integrazione dei diversi linguaggi;

ricercare contenuti latenti inespressi;

operare scelte motivate e finalizzate al lavoro comune;

operare in atteggiamento continuo di ricerca.

Il laboratorio è rivolto ad un minimo di quattro ed un massimo di ottobambini e bambine, più i propri genitori o tutori o operatori.

E’ richiesto un abbigliamento comodo con calzini antiscivolo.

“GIMME FIVE”

Gioca con l’inglese

A cura di Ilaria Valeriani

Due laboratori ludici di inglese: uno per bambini e l’altro per adulti.

(La descrizione dettagliata del laboratorio verrà pubblicata nei prossimi giorni)

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VI INVITIAMO A VISITARCI IN VIA PODGORA, 26 (TERNI)

IL MARTEDI’ E VENERDI’ MATTINA DALLE 09.30 ALLE 12.30

OPPURE TELEFONARCI IL MARTEDI E VENERDI MATTINA AL NUMERO

0744 284307

Back To Top